immagine del caricatore
Overlay del sito

20200814_OBiPHa-Parousia - Risposta al questionario sullo stato di avanzamento dell'autismo nella RDC nel 2020

Apri il gruppo di lavoro in una nuova finestra

Ecco la risposta a "Questionario sullo stato di avanzamento dell'autismo nella RDC (Repubblica Democratica del Congo) nel 2020" nell'ambito del gruppo di lavoro settorialeAmbasciata dell'Autistan nella Repubblica Democratica del Congo responsabile dei rapporti con le Organizzazioni di (o per) persone con bisogni speciali (Handicap).
È un "punto di partenza" molto importante per avere un'idea della situazione e per discutere al fine di inizia a costruire, poco a poco, grazie ai dettagli e alle idee dei commentatori di questa pagina.
È sempre possibile che altre associazioni o altre persone informate rispondano integralmente al nostro questionario, qui: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSfZ6FAjARXT1229-avQAgj5qPZfWDx97a3e8QorGUS-TwW4yw/viewform

Indagine sull'autismo nella RDC effettuata dalle associazioni OBiPHa (Opera di beneficenza per i disabili) et Parousia Ongd

1- La Repubblica Democratica del Congo (DRC) e organizzazioni internazionali

Sulla situazione della Repubblica Democratica del Congo in relazione ai trattati e alle convenzioni internazionali firmati dallo Stato, relativi alla tutela dei diritti umani e in particolare delle persone disabili

1.1- La RDC e la CRPD delle Nazioni Unite (Convenzione sui diritti delle persone con disabilità)

Convenzione ratificata il 30 settembre 2015: https://tbinternet.ohchr.org/_layouts/15/TreatyBodyExternal/Treaty.aspx?CountryID=48&Lang=FR 
Ci sono molte informazioni interessanti nel seguente rapporto: http://www.adry.up.ac.za/index.php/section-b-2019/republic-of-congo

1.1.1- Qual è la situazione della RDC rispetto alla CRPD?
0
(Per favore, commenta)x

Esattamente, dal 15 settembre 2015, il nostro Paese ha firmato e ratificato il Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone Portatori di handicap.
Articolo 4 della CRPD sugli obblighi generali, in il suo primo paragrafo stabilisce quanto segue: "Gli Stati Parti si impegnano a garantire e promuovere il pieno esercizio di tutti i diritti umani e di tutti libertà fondamentali di tutte le persone con disabilità senza discriminazione di qualsiasi genere sulla base della disabilità.
A tal fine, loro
impegnarsi a: a) adottare tutte le misure legislative appropriate, amministrativi o altro per attuare i diritti riconosciuti dal questa Convenzione… ”.

Quindi, dal 2006, la domanda è stata inserita in un articolo nel nostro costituzione.
Questo è ilarticolo 49 della nostra Legge fondamentale che afferma quanto segue:

“Gli anziani e i disabili ne hanno il diritto misure protettive specifiche in relazione alle loro esigenze fisiche, intellettuale e morale. Lo Stato ha il dovere di promuovere la presenza di persona con disabilità in ambito nazionale, provinciale e Locale. Una legge organica fissa le modalità di applicazione di questo diritto. ".

Oggi questo disegno di legge è nuovamente all'esame entro 3 commissioni: politiche, amministrative e legali (PAJ), socio-culturali e diritti umani della camera bassa del nostro parlamento.

D'altra parte, l'attuale governo derivante dalle elezioni presidenziali e Dicembre 2018 legislativa un ministero delegato (dipartimento) in responsabile per le persone disabili e altre persone vulnerabili, allegato al Ministero degli affari sociali, gestito da una donna disabile.
Pertanto,
timidamente, alcuni decisori a livello nazionale stanno iniziando a interiorizzare gli dà handicap.

1.1.2- C'è stata una revisione della RDC da parte del Comitato CRPD?
1
(Per favore, commenta)x

È quindi buona norma che ogni volta che uno Stato ratifichi o aderisca a un convenzione internazionale, può redigere la legislazione nazionale attuare questa convenzione a livello nazionale.
Tuttavia, poiché la CRPD costituisce di per sé un modello a cui gli Stati devono fare riferimento per la redazione del loro leggi nazionali, lLe organizzazioni dei disabili e coloro che lavorano nel campo della disabilità hanno fatto una campagna per il conto organico sopra è sviluppato secondo la lettera e lo spirito della CRPD.

1.1.3- Quali sono il nome, il contatto e il collegamento Internet dell'ente nazionale responsabile delle relazioni con la CRPD o del monitoraggio della presente Convenzione?
0
(Per favore, commenta)x

(Questo è obbligatorio. Fornisci almeno un collegamento Internet ufficiale e, per quanto possibile, un indirizzo email funzionante per questo servizio.)

Due anni fa, il governo ha istituito una commissione organo interministeriale incaricato di preparare la relazione sull'attuazione di questo convenzione.
Sfortunatamente, questa commissione non è ancora operativa.

Pertanto, il miglioramento delle condizioni di vita delle persone disabili rimane ancora un sogno in questo paese delle dimensioni di un continente.
Inoltre, le organizzazioni di persone con disabilità, quelle dei genitori dei bambini disabili non ha federazioni nazionali o unificare le organizzazioni degne di questo nome per agire insieme.
In modo da
per aggirare questa difficoltà, alcune associazioni di base coinvolte advocacy, supporto, assistenza alle persone con disabilità i cui figli ... lavorano in consorzio o in sinergia. Esempio: OBiPHa e Parusia ecc.

Se lo desideri, potremmo inviarti i dettagli di contatto di Signora Ministro Delegata responsabile dei disabili e di altre persone vulnerabile.

1.2- La RDC e altre convenzioni internazionali (soprattutto africane)

1.2.1- Qual è la situazione nella RDC rispetto ad altre convenzioni internazionali di cui possono beneficiare le persone con disabilità, esistenti in Africa (o altrove)?
0
(Per favore, commenta)x

È chiaro che la RDC, il nostro paese, fa parte dei sottogruppiregionale, regionale e dell'Unione africana. Quindi, aderisce ai trattati e convenzioni correlate del CPGL, SADC ecc.
Difesa per il
La RDC ratifica la Carta africana dei diritti dell'uomo e dei popoli e la sua è in corso il protocollo facoltativo relativo alle persone con disabilità.
Sarai senza dubbio d'accordo con noi, speriamo, che ci sia ancora molto da fare sia nella difesa del riconoscimento dei diritti sia in altre aree a beneficio delle persone con disabilità, comprese le persone autistiche Africa subsahariana e in particolare nella RDC.

2- Elenco di leggi e regolamenti utili per le persone autistiche

2.1- Quali sono le leggi e i regolamenti nazionali che possono beneficiare in particolare le persone con autismo nella RDC?
0
(Per favore, commenta)x

A parte gli sforzi per aderire alla CRPD, il progetto di legge organica in discussione nel all'interno del nostro parlamento sopra menzionato, a livello locale, provincia di Kinshasa, a il sospetto di un progetto di editto in preparazione a beneficio dei disabili è è arrivato al nostro orecchio.
In caso contrario, alcune sporadiche azioni di beneficenza svolte da persone di buona volontà forniranno un certo sostegno ai disabili: cibo, vestiario; consegna di sedie a rotelle, bastoni bianchi ...

Inoltre, l'accesso agli edifici rimane un problema spinoso.
Come parte della nostra capacità di promuovere l'educazione inclusiva, noi Ci siamo imbattuti in una legge relativa agli standard di costruzione delle scuole che promuove l'accessibilità, ma questo documento non è divulgato.

In conclusione, lo capiscinon esiste un testo specifico a beneficio delle persone autistiche nel nostro paese.

3- Elenco dei problemi dei servizi pubblici

3.1- Quali sono i problemi, da parte dei servizi pubblici, che affliggono le persone autistiche e le loro famiglie nella RDC?
0
(Per favore, commenta)x

Si noti che la disabilità in generale può assumere tre forme nella RDC: a "Errore", un "orrore" o una "sfortuna".
La disabilità è una ragione
allontanamento, reclusione e intolleranza.
Nella persona disabile,
soprattutto la persona autistica, non vediamo fondamentalmente un uomo ma un sub-uomo.
Da qui la disumanizzazione, il non rispetto per la differenza, l'attacco
autonomia ed esclusione di cui è vittima.
Non esiste un meccanismo statale per la gestione dell'autismo.
Anche un
mancano specialisti / fornitori in questo settore.
Consultazioni
le visite mediche e gli esami in grado di facilitare la diagnosi sono molto costosi per la maggior parte delle famiglie che vivono in condizioni di estrema povertà.

4- Elenco dei problemi dell'azienda

4.1- Quali sono i problemi della società (inclusa la famiglia) che affliggono le persone autistiche nella RDC?
1
(Per favore, commenta)x

In RD Congo e Kinshasa in particolare: avere un figlio disabile il cui autistico è visto come una punizione di Dio, sfortuna, [legata alla stregoneria], una maledizione e vergogna per la famiglia a tal punto questo bambino deve talvolta essere nascosto; la società crede che toccare una persona disabile può anche renderla valida Disabilitato.
La persona disabile, [incluso] autistica, è considerata
come un incapace, un improduttivo, un lasciato indietro che non ha mezzi di sussistenza che mendicare.
Garantire la cura e l'assistenza medica di un bambino simile è un calvario per genitori e tutta la famiglia. Molte coppie divorziano e questi bambini vivere con i nonni o altri parenti.

5- Elenco dei servizi pubblici disponibili

5.1- Se ce ne sono, quali servizi pubblici vengono offerti specificamente alle persone autistiche e alle loro famiglie nella RDC?
0
(Per favore, commenta)x

Esiste un programma nazionale di salute mentale allegato al ministero della salute pubblico ma senza contenuti reali sull'autismo.

Inoltre, ci sono alcuni ospedali in riferimento dello Stato sia a Kinshasa che nelle province ma spesso senza a continuum sull'autismo.

5.2- Quali sono il nome, il contatto e il collegamento Internet dell'ente nazionale (o ministero) responsabile dei disabili?
1
(Per favore, commenta)x

Il nostro Ministro delegato responsabile dei disabili è:
ESAMBO DIATA Irene
Telefono: (+243) 998329716
E-mail: iesambo (à) yahoo.fr

Questo ministero delegato è annesso al Ministero degli affari sociali.

6- Elenco dei servizi privati ​​disponibili

6.1- Se ce ne sono, quali servizi privati ​​specifici per l'autismo sono disponibili nella RDC?
0
(Per favore, commenta)x

  • Le Villaggi Bondeko,
  • Il "Centro di valutazione e intervento per bambini con Autismo"(CEIEHMA),
  • Le Buon Start Center,
  • Le Centro di salute mentale Telema.

Spesso i loro servizi sono disponibili solo a Kinshasa e forse in pochi
le principali città del paese a nostro modesto parere.

7- Elenco delle associazioni di autismo

7.1- Quali associazioni di famiglie autistiche esistono nella RDC?
1
(Per favore, commenta)x

A Kinshasa esiste un file Associazione dei Genitori dei Bambini Disabili del Congo, con i bambini con handicap mentale.
Anche un tentare di riunire i genitori di bambini autistici accompagnati dall'OBiPHa s'observe.

8- Elenco delle associazioni di disabilità incluso l'autismo

8- Quali sono le associazioni di persone disabili che non sono specializzate in autismo ma che si occupano di autismo nella RDC?
0
(Per favore, commenta)x

  • Parousia Ong
    Avenue de la 2ème République N ° 100, distretto di Kutu, Comune di Kimbanseke / Kinshasa.
    Telefono: (243) 998335930; 823635000
    E-mail: parousia_ong (at) yahoo.fr; infoparousia (at) gmail.com
    Facebook : parousia.parousiaongd
  • Rete dei Comitati di Riabilitazione Comunitaria "RCRC" a Kinshasa.

9- Elenco dei singoli casi concreti.

9.1- Puoi fornire esempi concreti specifici di persone autistiche o famiglie autistiche nella RDC?
0
(Per favore, commenta)x

Cercheremo di fornire dettagli e allegare foto e storia / viaggio dei bambini autistici e delle loro famiglie previa autorizzazione dell'interessato.

10- Altri punti

10.1- Tutti gli altri argomenti non previsti nelle parti precedenti, e sempre relativi al miglioramento della situazione generale delle persone autistiche nella RDC.
1
(Per favore, commenta)x

Riteniamo che i paesi in via di sviluppo, compresi quelli del Sahara meridionale e postbellici come la RDC, stiano affrontando diverse sfide, meritano un'attenzione speciale da parte dei donatori, dei partner tecnici e finanziari e dell'intera comunità internazionale in modo che le persone disabili in generale, comprese le persone autistiche in quest'area geografica, migliorano le loro condizioni di vita e diventano veramente cittadini e soggetti di diritto.

Fatto a Kasangulu, il 14/08/2020
Per le associazioni della RDC.

Martin LUSAMBILA EDI YAZOLA
Segretario generale di Parousia Ong e attivista per i diritti umani

Willmar LUTAKANA KABEMBA
Coordinatore OBiPHa ed educatore sull'autismo

In fondo ad ogni documento puoi partecipare alla discussione e votare i commenti: in questo modo ogni documento è come una sorta di “micro gruppo di lavoro”.

[Autistan.org | S005000 | [S005340] -CD Organizzazioni di (o per) persone con bisogni speciali (Repubblica Democratica del Congo)]

5 2 voti
Articolo di valutazione

Ultimo aggiornamento: 26/08/2020  

23/08/2020 225 Site_Admin  S005340-CD (DRC)  
Totale 5 Voti:
0

Puoi dirci come possiamo migliorare questo documento o cosa non ti è piaciuto? Grazie!

+ = Verifica Human o Spambot?

Sottoscrivi
Notifica
ospite
6 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
S003330_Autistan_GS
Punti Auti: 62
3 mesi fa
5.2- Quali sono il nome, il contatto e il collegamento Internet dell'ente nazionale (o ministero) responsabile dei disabili ... " Per saperne di più »

C'è un collegamento a Internet?

0

S003330_Autistan_GS
Punti Auti: 62
3 mesi fa
7.1- Quali associazioni di famiglie autistiche esistono nella RDC? " Per saperne di più »

Ci sono altre associazioni di "autismo" nella RDC?

0

Eric LUCAS
Membro
Punti Auti: 567
Rispondi a  S003330_Autistan_GS
giorni fa 26
S003330_Autistan_GS
Punti Auti: 62
2 mesi fa
1.1.2- C'è stata una revisione della RDC da parte del Comitato CRPD? " Per saperne di più »

Chiarimento di Parousia: “Per quanto riguarda l'attuazione della CRPD, la RDC non ha ancora prodotto il rapporto iniziale e quindi nessuna revisione periodica universale. "

0

Eric LUCAS
Membro
Punti Auti: 567
giorni fa 26
10.1- Tutte le altre materie non previste nelle parti precedenti, e sempre relative al miglioramento della situazione… " Per saperne di più »

C'è questo articolo che parla della diagnosi di autismo (e della "diagnosi sociale di stregoneria") nella RDC: https://www.erudit.org/fr/revues/rfdi/2016-v27-rfdi02952/1039017ar.pdf

0

Eric LUCAS
Membro
Punti Auti: 567
giorni fa 26
4.1- Quali sono i problemi da parte della società (famiglia compresa) che affliggono le persone autistiche nella RDC? " Per saperne di più »

Come in molti paesi, ci sono pregiudizi significativi e idee sbagliate sull'autismo.
Ad esempio, in questa pagina https://www.facebook.com/freresiloe/photos/felix-antoine-tshisekedi-tshilombo-a-inaugur%C3%A9-le-premier-centre-de-traitement-de/336010750640889/
possiamo leggere:
"L'autismo è una malattia come le altre" (Come promemoria, l'autismo non è una malattia.)
"Bambini con autismo." …….

0

Ci aiutano

Fai clic su un logo per sapere come
6
0
Collabora facilmente condividendo i tuoi pensieri in questa discussione, grazie!x